Mese: luglio 2014

Omofobia, la mappa dell’odio in Europa E l’Italia è il Paese che discrimina di più

Un sondaggio dell’Unione Europea condanna senza appello il nostro Paese, relegato in fondo a tutte le classifiche quando si parla di libertà sessuale a scuola, sul posto di lavoro o al momento di accedere ai servizi. Anche a causa di una classe politica tra le più arretrate in materia.

Leggi tutto l’articolo di espresso.repubblica.it: Omofobia, la mappa dell’odio in Europa E l’Italia è il Paese che discrimina di più.

 

 

Annunci

Consiglio d’Europa violenza sulle donne: ogni giorno ne muoiono 12

Ogni giorno 12 donne muoiono a causa di violenze domestiche nei 47 Paesi del Consiglio d’Europa e nei 28 dell’Ue e quasi una su due (il 45%) ha subito molestie sessuali, una su 5 violenza fisica e il 18% è stata vittima di stalking. Questi i dati resi noti dal Consiglio d’Europa che, secondo il commissario per i diritti umani Nils Muiznieks, “mostrano quanto sia urgente agire”.

leggi l’articolo completo su http://www.cn24tv.it/: Consiglio d’Europa violenza sulle donne: ogni giorno ne muoiono 12.

 

CdT.ch – Svizzera – La Svizzera viola i diritti umani?

CdT.ch – Svizzera – La Svizzera viola i diritti umani?.

Beat Meiner, segretario generale dell’Organizzazione svizzera di aiuto ai rifugiati (OSAR), in una intervista pubblicata oggi dal “Tages Anzeiger” e dal “Bund” critica la politica d’asilo condotta dalla Confederazione. Problemi con le condizioni di vita fondamentali degli alloggi e assenza di una politica d’asilo.