GENERE

Violenza, vandalismo e genere

Non c’è mai giustificazione alla VIOLENZA e chi è violento una domanda seria dovrebbe farsela, capire che ha un problema. L’amaca di Michele Serra parla di moltitudini di maschi che con grande difficoltà si controllano e che cercano di trovare altri per menare le mani a seconda della circostanza. “Ma la molla è la stessa, l’urlo della scimmia che cerca un posto nel branco, è la violenza come antidoto alla paura e come certificazione della propria esistenza“. Chi distrugge un’opera del Bernini, chi picchia la moglie, chi picchia un altro perché ubriaco, chi è soldato e uccide. Generi di violenza, quasi sempre maschile, che sono forse troppo tollerate culturalmente ma che nascondono grandi fragilità e incapacità a stare con gli altri. La domanda sorge spontanea: vogliamo crescere Neanderthal oppure Homo sapiens sapiens? Pensiamo ancora che sia la legge del più forte e della prevaricazione a governare il mondo del domani?

Leggi anche:

http://roma.repubblica.it/cronaca/2015/02/20/news/europa_league_-107752865/

Annunci

Consiglio d’Europa violenza sulle donne: ogni giorno ne muoiono 12

Ogni giorno 12 donne muoiono a causa di violenze domestiche nei 47 Paesi del Consiglio d’Europa e nei 28 dell’Ue e quasi una su due (il 45%) ha subito molestie sessuali, una su 5 violenza fisica e il 18% è stata vittima di stalking. Questi i dati resi noti dal Consiglio d’Europa che, secondo il commissario per i diritti umani Nils Muiznieks, “mostrano quanto sia urgente agire”.

leggi l’articolo completo su http://www.cn24tv.it/: Consiglio d’Europa violenza sulle donne: ogni giorno ne muoiono 12.

 

Goldman Sachs, discriminazione sessuale e abusi contro le donne: la class action delle ex dipendenti

Goldman Sachs, discriminazione sessuale e abusi contro le donne: la class action delle ex dipendenti.