Autore: Gabriel

Aderiamo a DAVOCEALRISPETTO

Rompere Le Catene ha aderito alla campagna nazione Da Voce al Rispetto. Firma anche tu.

Campagna nazionale per una legge
sul contrasto alla violenza e alla discriminazione
motivate da genere, orientamento sessuale e
identità di genere

Noi cittadine e cittadini italiani chiediamo al Parlamento di approvare:

  • Una legge che contrasti l’omotransfobia come fenomeno sociale, che intervenga negli aspetti penali legati ai crimini d’odio, negli ambiti legati alla prevenzione e al  sostegno alle vittime.
  • Una legge contro i crimini d’odio basati su orientamento sessuale, genere e  identità di genere. Si tratta di reati che, secondo il diritto internazionale, non colpiscono solamente la persona che li subisce, ma individuano gruppi sociali rendendoli bersaglio di discriminazioni e violenze. Sono messe a rischio la libertà personale, la sicurezza e la dignità delle persone LGBTI+, delle donne e di chiunque possa essere ritenuto parte di tali gruppi.
  • Una legge che intervenga, nella sua parte penale, quando il pregiudizio sull’orientamento sessuale, il genere o l’identità di genere è la causa e l’origine di omicidi, aggressioni, violenze fisiche, violenze psicologiche, ingiurie, minacce, persecuzioni, istigazione a commettere discriminazioni e altri reati.
  • Una legge che intervenga in modo concreto a sostegno delle persone colpite dall’odio, che monitori il fenomeno e preveda investimenti per sportelli di ascolto e case di accoglienza.
  • Una legge per tutte e tutti, che estenda la normativa vigente a protezione delle vittime di odio razziale, religioso, etnico e nazionale. La legge da approvare, infatti, punirà i reati, non prevederà “status privilegiati” e non toccherà la libera espressione del pensiero anche quando non condivisibile.
  • Una legge di prevenzione che si preoccupi di porre le basi per agire sulle vere cause del pregiudizio e dello stigma sociale: misoginia, sessismo, omofobia, bifobia, lesbofobia, transfobia.

Da’ voce al rispetto!

FIRMA LA PETIZIONE SU ALL OUTADERISCI AL MANIFESTO SU CHANGE.ORGVEDI ELENCO ADESIONI

Da' voce al Rispetto - Sì alla legge contro l'Omotransfobia

Emergenza coronavirus: non siamo soli, contatta i nostri volontari

Care e Cari,

come certo saprete viviamo un momento difficile a causa dell’emergenza coronavirus. Preghiamo tutte e tutti di atteneresi scrupolosamente alle indicazioni e decisioni del Governo. Sul sito http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus è possibile ottenere informazioni e rimanere aggiornati.

Per fronteggiare l’epidemia dobbiamo rimanere a casa, salvo necessità di lavoro, salute e per i bisogni primari come fare la spesa o acquistare farmaci.

Rompere le catene, associazione nata per prevenire e contrastare le diverse forme di discriminazione e dare assistenza a chi ne è vittima, in questo momento di emergenza e maggiore isolamento ha deciso di dare sostegno e vicinanza a chi ne sentisse bisogno attraverso i propri canali social e telefonici:

pagina Facebook Rompere le catene, mail aiuto@romperelecatene.com, sito https://romperelecatene.com/aiuto, telegram @romperelecatene). Un modo per sentirci vicini, rimanendo a casa. Comunicare, condividere e confrontarsi è un modo per affrontare meglio questo periodo.

Scrivici o chiama. Non siamo soli/e. Rimaniamo uniti. 

Dona il 5 x 1000 a Rompere Le Catene

Aiutaci nel contrasto alle diverse forme di discriminazione, odio e pregiudizio.

Sostieni lo sportello di ascolto, sostegno e assistenza alle vittime di discriminazione

Sostiene le nostre attività a scuola e con i giovani per prevenire forme di odio e discriminazione dovute a nazionalità, sesso, colore della pelle, ascendenza od origine nazionale, etnica o sociale, caratteristiche genetiche, lingua, religione o convinzioni personali, opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, appartenenza ad una minoranza nazionale, patrimonio, nascita, disabilità, età, orientamento sessuale e identità di genere, ed ogni altra condizione personale o sociale

Sostieni le nostre attività di sostegno alle discriminazioni e alla violenza di genere


Dona il tuo 5×1000 a Rompere Le Catene, è sufficiente inserire nella tua dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale: 93036040033